COMUNICATI URGENTI

23/01/2021

L'Ambito territoriale di caccia AL3 ha fissato le giornate per la caccia di selezione al capriolo, daino e cinghiale del mese di gennaio, in funzione del nuovo Decreto Legge per le feste natalizie e del nuovo DPCM in vigore .

La consegna delle autorizzazioni per il mese di gennaio (cartolina e fascetta) inizierà da venerdì 18-12-2020.

LA CACCIA DI SELEZIONE AL CAPRIOLO, DAINO E CINGHIALE INIZIERA' DAL GIORNO 7 GENNAIO

GENNAIO: 3 giornate a scelta LUNEDì - GIOVEDì - SABATO - DOMENICA.
giovedì 7 - sabato 9 e domenica 10 (Zona arancione) - lunedì 11 - giovedì 14 - sabato 16 - (Zona arancione) domenica 17 - lunedì 18 - giovedì 21 - sabato 23 - domenica 24 - lunedì 25 - giovedì 28.

Per ovviare alle limitazioni imposte dai DPCM e venire incontro ai selettori che hanno i capi assegnati nel mese di gennaio, l'Ambito ha deciso di aggiungere il sabato come giornata aggiuntiva alle tre fisse dando la possibilità di scegliere 3 GIORNATE A SCELTA SU 4 (LUNEDì - GIOVEDì - SABATO - DOMENICA) fino alla fine del primo periodo il 28 gennaio.
Tale scelta è motivata anche dall'impossibilità, per il persistere della neve, di effettuare la caccia al cinghiale.

Nel nuovo decreto le nuove misure anti-Covid che saranno in vigore dal 7 al 15 gennaio 2021, prevedono che il weekend del 9-10 gennaio sarà zona "arancione" tutta l'Italia, mentre negli altri giorni vigerà una zona "gialla rafforzata", quindi fino al 15 gennaio 2021 è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra le diverse Regioni.

Nella zona arancione è possibilie uscire dal proprio comune per la caccia di selezione agli ungulati (CAPRIOLO, CINGHIALE e DAINO dal 23-1-2021), ma solo per i selettori che hanno la residenza venatoria nell'ATC AL3 (ritirano il tesserino).

https://www.regione.piemonte.it/web/temi/coronavirus-piemonte/coronaviru...

Le date sono vincolate al rispetto delle normative vigenti e dei DPCM in vigore.

23/01/2021

Il premier Giuseppe Conte ha firmato il nuovo DPCM con le misure per il contrasto all'emergenza Covid-19, valido dal 16 gennaio al 5 marzo, da domenica 17 gennaio il Piemonte passa in zona Arancione con tutte le restrizioni previste per tale fascia.

https://www.regione.piemonte.it/web/pinforma/notizie/zona-arancione-fino...

Caccia

Resta valido quanto comunicato con la nota del 9 dicembre 2020, in quanto applicabile al territorio del Piemonte secondo l’art.2 del Dpcm del 14 gennaio 2021: "Si considera come stato di necessità, al fine di limitare i danni alle colture nonché mitigare il potenziale pericolo per la pubblica incolumità e per conseguire l’equilibrio faunistico venatorio, lo svolgimento dell’attività venatoria al di fuori del Comune di residenza/abitazione ed all’interno dell’Ambito Territoriale di Caccia o Comprensorio Alpino di residenza venatoria (ATC o CA in cui si è ritirato il tesserino venatorio) o dell’Azienda faunistica Venatoria o Agrituristico venatoria di appartenenza per le specie cinghiale, capriolo, cervo, cornacchia nera, cornacchia grigia, gazza, volpe e minilepre".
Ovviamente, questa attività deve essere esercitata nel rigoroso rispetto delle misure di prevenzione (mantenimento della distanza di sicurezza e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale) sia durante l’espletamento della stessa sia durante il tragitto per e dai luoghi in cui essa si svolge. La vigilanza può essere effettuata anche dalle guardie volontarie.

Nella zona arancione è possibilie uscire dal proprio comune per la caccia di selezione agli ungulati (CAPRIOLO, CINGHIALE e DAINO dal 23-1-2021), ma solo per i selettori che hanno la residenza venatoria nell'ATC AL3 (ritirano il tesserino).

https://www.regione.piemonte.it/web/temi/coronavirus-piemonte/coronaviru...

Le date per l'attività venatoria sono vincolate al rispetto delle normative vigenti e dei DPCM in vigore.

SCADENZE

26/10/2020

L’Ambito ha assegnato i capi della specie DAINO, come da Regolamento approvato dal Comitato di Gestione, tra tutte le domande pervenute.
Il pagamento della quota economica della specie daino, per tutte le classi, deve essere fatto entro il 30 novembre (proroga rispetto al termine previsto dal regolamento caccia di selezione) il mancato pagamento entro tale scadenza determina la decadenza dell'assegnazione.

La consegna delle autorizzazioni (cartolina e fascetta) inizierà da giovedì 22-10-2020 solo per
i capi assegnati a NOVEMBRE.

LINK: http://www.atcal3.it/drupal/?q=node/268

15/05/2020

SI PUÒ PRESENTARE LA RICHIESTA DEL CAPO DI SELEZIONE PER LA SPECIE CAPRIOLO E CINGHIALE DA OGGI 15 MAGGIO FINO A SABATO 6 GIUGNO ALLE ORE 12:00.

CAPRIOLO:
I PERIODI SEGNATI SULLE SCHEDE SONO INDICATIVI, BISOGNA INDICARE COMUNQUE LA PREFERENZA DEL PERIODO IN CUI SI INTENDE ESERCITARE IL PRELIEVO, 1° O 2° PERIODO PER IL MASCHIO DI CAPRIOLO E INVECE IL 4° O 5° PERIODO PER IL PRELIEVO DI FEMMINE E CLASSE 0.

CINGHIALE:
I PERIODI SEGNATI SULLE SCHEDE SONO INDICATIVI, BISOGNA INDICARE COMUNQUE LA PREFERENZA SE 1° O 2° PERIODO IN CUI SI INTENDE ESERCITARE IL PRELIEVO DELLA SPECIE.

19/03/2020

Per i cacciatori confermanti il pagamento della quota di partecipazione economica di 100€ dovrà essere fatto tramite C/C postale n°2358656 entro il 30 aprile 2020 per Emergenza COVID-19.
Viene quindi prorogato il pagamento della quota di partecipazione economica ai fini della conferma dell’ammissione, attraverso i bollettini precompilati che riceverete a casa e non tramite bonifico sul conto corrente bancario.

Le persone non ammesse potranno comunque effettuare la domanda di ammissione nel periodo compreso tra il 1 aprile e il 15 maggio preferibilmente tramite mail o posta semplice, sui nuovi moduli che verranno messi sul sito appena disponibili;

Si ricorda che il numero massimo di ATC in cui si può essere ammessi è due.

ATC AL3

INFORMAZIONI

27/07/2020

IN RIFERIMENTO ALLA CIRCOLARE "FUNZIONE PUBBLICA" n°1/2014 del 14-02-2014
SI PUBBLICA QUANTO SEGUE:
- COMITATO DI GESTIONE ATC AL3 - AL4

- BILANCIO CONSUNTIVO 2012
- BILANCIO CONSUNTIVO 2013
- BILANCIO CONSUNTIVO 2014
- BILANCIO CONSUNTIVO 2015
- BILANCIO CONSUNTIVO 2016
- BILANCIO CONSUNTIVO 2017
- BILANCIO CONSUNTIVO 2018
- BILANCIO CONSUNTIVO 2019

- BILANCIO PREVISIONALE 2014
- BILANCIO PREVISIONALE 2015
- BILANCIO PREVISIONALE 2016
- BILANCIO PREVISIONALE 2017
- BILANCIO PREVISIONALE 2018
- BILANCIO PREVISIONALE 2019
- BILANCIO PREVISIONALE 2020
- BILANCIO PREVISIONALE 2021

- SPESE PERSONALE DIPENDENTE
- CONSULENZE E COLLABORAZIONI
- COMPONENTI COMITATO DI GESTIONE
- RIMBORSI SPESE COMITATO DI GESTIONE

25/07/2020

LE RICHIESTE DI RIMBORSO DELLA QUOTA DI AMMISSIONE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ENTRO E NON OLTRE IL 20 SETTEMBRE P.V.

07/07/2020

AMMISSIONE CACCIATORI RESIDENTI IN REGIONE PIEMONTE: sono stati ammessi tutti i cacciatori residenti in Regione Piemonte che hanno presentato regolare domanda di nuova ammissione o ulteriore ammissione.
Per confermare l'ammissione si dovrà provvedere al pagamento della quota di € 100,00 entro il 31.07 p.v. tramite c/c postale 2358656 intestato all'ATC AL3.
Si ricorda che per coloro (residenti in Regione Piemonte) che vogliono presentare domanda di STAGIONALE possono essere ammessi con il pagamento della quota di € 115,00 tramite c/c postale 2358656 intestato all'ATC AL3.

AMMISSIONE CACCIATORI FUORI REGIONE: sono stati ammessi i cacciatori Fuori Regione che hanno presentato regolare domanda di nuova ammissione nati fino al 20.06.1955 e i proprietari di fabbricati o terreni come previsto dalla D.G.R. Regionale. Le domande di ULTERIORE AMMISSIONE non sono state accolte.
Per confermare l'ammissione si dovrà provvedere al pagamento della quota di € 100,00 entro il 31.07 p.v. tramite c/c postale 2358656 intestato all'ATC AL3.
Si ricorda che per coloro (cacciatori fuori regione) che vogliono presentare domanda di STAGIONALE possono essere ammessi solo per la caccia al cinghiale in squadra e caccia di selezione al cinghiale e capriolo.
L'ammissione come stagionale avverrà con il pagamento della quota di € 150,00 tramite c/c postale 2358656 intestato all'ATC AL3.

N.B.: al momento non è possibile essere ammessi a più di due ATC in Regione Piemonte.